Con l’avvento dei social network il marketing turistico si è spostato sul web.

Hotel, b&b, agriturismo, albergo, casa vacanze, villaggio turistico… qualunque sia la tua azienda nel settore turistico ormai, per essere competitivi, è necessario essere presenti online in maniera consapevole e strategica.

Le modalità di prenotazione per le vacanze sono cambiate e per le strutture ricettive è essenziale comprendere come sfruttare internet per aumentare il numero degli ospiti e, di conseguenza, il fatturato.

Negli ultimi anni sono sempre di più gli utenti che cercano online notizie, informazioni e recensioni prima della prenotazione ed altrettanti sono quelli che scelgono la destinazione delle loro vacanze dopo aver visto fotografie della struttura sui social.

Il tuo marketing turistico online però, per essere efficace, deve essere ben pianificato.

L’obiettivo principale non deve essere la vendita ma cercare di creare una relazione e stabilire un contatto diretto con il potenziale cliente. Oggi, grazie alla rapidità di confronto tra le diverse proposte, i turisti sono sempre più esigenti.

Ciò che conta per le aziende turistiche è riuscire a farsi trovare, costruire relazioni e rendere familiari e attrattive le diverse destinazioni turistiche: se l’esperienza dell’utente sarà positiva sarà egli stesso a condividerla sia con il classico passaparola che attraverso commenti sui social, fotografie in rete o post sui blog personali.

Per iniziare una strategia di marketing turistico sui social network è essenziale valutare prima alcuni fattori:

  • Clienti : Occorre intercettare le aspettative e i bisogni proponendo, piuttosto che i classici pacchetti turistici, vere e proprie esperienze emozionali, costruite di volta in volta su misura del cliente. Ricordati inoltre di essere sempre disponibile all’ascolto e al dialogo
  • Contenuti: Pubblica immagini di paesaggi, animali e cibo che rappresentino la tua azienda e riescano a suscitare emozioni e a raccontare una storia. Utilizza immagini personalizzate anche per promuovere le offerte.
  • Risorse: Gli account social vanno monitorati e aggiornati costantemente; assicurati di avere una figura predisposta ad occuparsene giornalmente.
  • Piattaforma: Fai una ricerca mirata per comprendere quali sono i social media sui quali andare a presentare la tua azienda e intercettare i tuoi clienti.

Anche se il sito web aziendale rimane la piattaforma principale, sono diversi i social network utili per la tua strategia di marketing turistico online.

Ecco i principali:

  • Facebook

    Il social network più utilizzato al mondo. Creare una pagina Facebook ti permetterà di condividere non solo immagini e video di qualità relative alla tua azienda ma anche notizie del territorio, paesaggi, gastronomia e eventi tradizionali, oltre a stringere un contatto diretto con i tuoi clienti.

  • YouTube

    Cosa pubblicare sul tuo canale YouTube? Ovviamente video! Oltre ad immagini della struttura e luoghi caratteristici della località turistica, una buona strategia potrebbe includere la condivisione della preparazione di colazioni o piatti tipici, di meeting o congressi svolti o di immagini di quotidianità che incuriosiscano i possibili ospiti.

  • TripAdvisor

    Per molto tempo è stato definite come “il miglior social per il turismo”. Ad oggi è ancora molto utilizzato e le sue recensioni influenzano decisamente le decisioni di acquisto degli utenti.

Foursquare, Google Places, Pinterest, Twitter, Foodspotting, Foursquare, TripAdvisor, AirB&B… tanti altri sono i social che potresti utilizzare per promuovere la tua azienda online…

SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA O DI SUPPORTO NELLA CREAZIONE DELLA TUA STRATEGIA DI MARKETING TURISTICO ONLINE CONTATTACI!

Inviaci email

Giorgia Paoletti
Laureata in Scienze della Comunicazione e specializzata in web marketing. Si occupa di gestione dei social media e di produzione di contenuti con particolare attenzione all’ottica SEO.