Content marketing: meglio della pubblicità?

content marketing

Il Content Marketing potrebbe essere definito come tutta quella attività che ruota intorno alla generazione di materiale interessante e utile per l’utente, per di più gratuito e coerente con il business aziendale. Un crogiuolo di approfondimenti e spiegazioni esplicati sotto varie forme, che coccolano – per così dire – il potenziale cliente e lo conquistano con dettagli e sicurezze.

Lo sapevate che:

·         le persone preferiscono non ricevere messaggi pubblicitari quando prendono decisioni di acquisto ma ricercano informazioni precise?

·         i contenuti interessanti generano una potente azione virale attraverso il passaparola e i social media?

·        lo stesso contenuto che i vostri potenziali clienti desiderano e cercano in rete, è lo stesso contenuto che Google analizza ai fini del page rank? Cioè lo stesso che vi fa posizionare in alto nelle serp in modo da essere trovati da chi vi cerca?

·         i contenuti originali e di qualità riescono a fare ciò che la pubblicità spesso non riesce a fare? Cioè a far ben conoscere il vostro marchio e i vostri prodotti, a farli entrare nei cuori degli utenti e infine a fare in modo che si fidino di voi e della vostra azienda?

Bene, ora lo sapete!

E sapete quindi che è attraverso la produzione di contenuti originali, interessanti e di qualità che si costruisce un brand di successo e si raggiungono potenziali clienti da trasformare poi in clienti effettivi.

La pubblicità e il marketing tradizionale sono sempre meno efficaci: i consumatori oggi sono particolarmente abili a "surfare" online riuscendo a catturare solo le informazioni che ritengono interessanti e saltando a piè pari banner o pulsanti pubblicitari.

Fare del Content Marketing significa creare e condividere contenuti di valore per attrarre, acquisire, e coinvolgere un target ben definito di potenziali clienti con l’obiettivo di acquisirli effettivamente e mantenerli fidelizzati.

Si tratta di un processo che va ben integrato all’interno della strategia globale di marketing: lo scopo è proprio quello di attirare nuovi e potenziali clienti, e consiste sostanzialmente nel comunicare con loro attraverso l’offerta di notizie interessanti ed esclusive, informazioni relative al vostro business che facciano percepire la vostra competenza. In sostanza, il cosiddetto “marketing dei contenuti” è l'arte di comunicare con i vostri clienti offrendo loro quello che cercano, senza voler loro necessariamente vendere qualcosa. Saranno poi loro spontaneamente – grazie al rapporto che siete riusciti a creare, alla fiducia che provano verso il vostro marchio e i vostri prodotti, alla competenza che fate percepire a chi vi segue, all’interazione e al dialogo attraverso i quali gli utenti si sentono ascoltati e coinvolti – per tutto questo ad altro ancora, che diventeranno vostri clienti.

Quali sono quindi le 5 cose da fare subito?

·         Aggiornare frequentemente i contenuti del sito con informazioni attuali

·         Implementare un blog inserendo costantemente articoli e notizie utili

·         Dare la possibilità di scaricare gratuitamente E-book o manuali

·         Inviare newsletter con aggiornamenti rilevanti e coerenti con il vostro business

·        Fornire regolarmente articoli di servizio che mostrano la vostra esperienza nel settore mettendo in luce i punti di forza e i servizi unici offerti dalla vostra azienda

Naturalmente il tutto va poi ben condiviso con l’aiuto dei preziosi social media.

Sappiamo con certezza che si tratta di un’attività molto impegnativa e la costanza è quella che alla fine premia sicuramente.

Se avete bisogno di una consulenza per avviare il vostro blog, di aiuto per implementare un servizio newslettering o volete semplicemente fare qualche domanda

[button href=”mailto:info@wiff.it”]contattaci per maggiori informazioni[/button]

 
Giorgia Calcagni
Laurea in comunicazione d’impresa con 15 anni di esperienza nella comunicazione above e below the line. Ha lavorato tra gli altri per Sipra, Richard Ginori e Regione Marche
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 18 =